post

Un tramonto lontano tra mare e montagne

Oggi il mare è calmo, il vento generoso riempie le vele spingendoci verso il golfo.

Questo tratto di mare è un crocevia di molte specie marine, infatti proprio qui si possono avvistare i più grandi mammiferi, le balene e i loro cugini minori i delfini.
Tramonto lontano
La barca ondeggia, si inclina. Presto saremo a riposo nel porto. Di fronte a noi, le grandi strutture lasciano intravedere le maestose imbarcazioni approdate saldamente alle banchine. Tra di loro trovano spazio innumerevoli alberi maestri, talmente fitti da sembrare spighe di grano.

Alle loro spalle cominciano i palazzi cinquecenteschi, molto alti e massicci, divisi tra loro da piccole viuzze. Qui lo spazio non c’è. La mole degli edifici ci permette di vedere solo qualche spicchio di cielo, la prospettiva si strozza e girando l’angolo troviamo chiese e monumenti un attimo prima nascosti. La città, al contrario del porto ci appare come un luogo angusto, erto e contorto.
Osservando le montagne scoscese che compongono la riviera ligure, ci si rende conto come esse ostacolino l’urbanizzazione. Come grandi barriere obbligano le città a rivolgersi al mare, ma proprio dal mare esse traggono la loro più grande via di comunicazione e quel senso di libertà che hanno fatto dei genovesi degli uomini ambiziosi.

Spiaggia Boccadasse  Boccadasse

Le spiagge di sassi e grossi scogli, nate tra le pieghe dei rilievi, sono nulla più di piccole insenature da dove si son creati molti dei borghi più caratteristici della Liguria. Vernazza, Manarola, Monterosso… Insomma le cinque terre ne sono l’esempio più famoso. Ma anche qui a due passi dal porto di Genova, dove una città intera è protesa sul mare con delle strutture portuali che inglobano chilometri di litorale, trova spazio un paesino di pescatori di come potevamo trovarne prima delle cementificazioni. Qui tra le calette che portano all’unica spiaggia di Boccadasse si può scendere in un’atmosfera di pace guardando quella linea blu che divide il mare dal tramonto e sentire quella ambizione che ci spinge a salpare verso il punto più lontano all’orizzonte.

Tramonto con Alpi in lontananza  IO e Giulio
Nave golfo Genova

Altre avventure

One thought on “Un tramonto lontano tra mare e montagne

  1. Grazie per questo bel racconto di questo splendido angolo della mia città! Bellissime anche le foto! Spero abbiate avuto anche modo di assaggiare la nostra mitica focaccia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *